Per quattro mesi, lo spazio espositivo dell’Istituto Svizzero a Milano è abitato da una libreria: RIVIERA. Qui il tempo e lo spazio delle mostre e quello della lettura proveranno a incrociarsi, contaminarsi e disturbarsi a vicenda.
RIVIERA è un luogo ​attraversat​o​​ ​da traiettorie e storie possibili, declinate di volta in volta da una selezione oculata di libri e da mostre di grafica, moda, design, arti visive.
RIVIERA è una libreria temporanea, curata in collaborazione con a+m bookstore, i cui titoli aumenteranno progressivamente, si propone come fulcro di una stagione trasversale costellata da diversi appuntamenti: presentazioni, interventi, performance, svendite, mostre di lunga durata.
RIVIERA è un progetto in cui il libro si fa protagonista: come oggetto, contenuto, forma, pretesto, fissazione, collezione o curiosità, specchio, ostacolo, miraggio.
L’allestimento di Matilde Cassani, una gradinata cordonata offre l’infrastruttura e lo scenario che si riempie e si svuota come una marea, per accogliere le pubblicazioni, le opere, così come i visitatori, e si trasforma ad ogni appuntamento, giostrandosi tra la funzione di platea e quella di palcoscenico.

 

For four months the exhibition space of Istituto Svizzero in Milan will be inhabited by the bookshop RIVIERA. Here the time and space of exhibitions and reading will cross, contaminate and interfere with one another.
RIVIERA is a place made of many trajectories and possible histories, addressed each time through a precise selection of books and exhibitions connected with design, fashion and the visual arts.
RIVIERA is a temporary bookshop whose stock will increase over time, in collaboration with a+m bookstore. It is the pivot of a versatile program punctuated by various events: book launches, talks, performances, sales, long-term exhibitions.
Riviera is a project where the book takes center stage: as object, content, form, pretext, fixation, collection, curiosity, mirror, obstacle, mirage.
The display by Matilde Cassani, a gently sloping structure, offers an infrastructure for publications, works and visitors, as well as a landscape that ebbs and flows, assuming the function of a display fixture or a stage, depending on the different events.

Un progetto di
Istituto Svizzero
Caterina Riva
Dallas (Francesco Valtolina, Kevin Pedron)

Allestimento
Matilde Cassani

Sound
Francesco Tenaglia

Codice
Pablo Galbusera

Tipografia
Dinamo

25.02.2016 – 24.06.2016

Facebook

Ingresso Libero
Libri in vendita

ISR Milano
Via Vecchio Politecnico 3